Il Grande Viaggio

COLLETTIVO T. MONK Milano (Italia)

Dario Trapani, 1987, chitarra e arrangiamenti
Simone Maggi, 1991, tromba
Paolo Lo Polito, 1980, sax alto
Nicolò Ricci, 1987, sax tenore
Rudi Manzoli, 1974, sax baritono, sax tenore, sax soprano
Andrea Baronchelli, 1989, trombone
Giovanni Agosti, 1990, piano
Marco Rottoli, 1984, contrabbasso
Riccardo Chiaberta, 1986, batteria
Marcella Malacrida, 1984, voce

2° classificato Conad Jazz Contest 2013

Il Collettivo T. Monk nasce a fine 2011 su iniziativa del chitarrista Dario Trapani, che coinvolge nove amici musicisti e compagni di studi al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Il 2013 è un anno di intensi live per il Collettivo, che dopo un primo concerto nella città natale, Milano, ha l'occasione di suonare in diversi festival e rassegne in Italia, tra i quali spicca Umbria Jazz.
Pubblicano il primo album “Ugly Beauty” nel 2015 con la neonata Honolulu Records, label indipendente creata da alcuni componenti della band insieme ad altri musicisti della scena jazz milanese. L’etichetta ha vita felice, così come la carriera musicale degli artisti che le hanno dato vita, ora attivi in quattro differenti paesi europei (Italia, Belgio, UK e Olanda, attualmente il paese di residenza del fondatore del gruppo, Dario Trapani). In due anni la Honolulu Records pubblica 11 dischi, tra i quali “In the woods”, opera prima della band Fluide Collective, che vincerà il contest un paio di anni più tardi.
Contemporaneamente, i componenti del gruppo sono coinvolti – con diverse formazioni – in tour internazionali, dai Paesi Bassi, all’Inghilterra, alla Germania, fino ai recenti concerti in Cina, che nel 2017 hanno visto impegnato il batterista Riccardo Chiaberta con la sua formazione Soares Trio.