Il Grande Viaggio

FLUID COLLECTIVE Boston (Massachusets)

Daniele Germani, 1992, sassofono contralto
Alessio Pignorio, 1990, chitarra
Giuseppe Campisi, 1991, contrabbasso
Luca Mignano, 1991, batteria
Paolo Petrella, 1988, elettronica

1° classificato Conad Jazz Contest 2016, già premio speciale (Berklee Summer School) a Daniele Germani, sassofono (2015)

Il progetto Fluid Collective nasce a Boston nel 2015, da un’idea di Daniele Germani, Alessio Pignorio e Giuseppe Campisi, che si incontrano durante i loro studi presso il Berklee College of Music. Da quel momento si esibiscono in diverse formazioni, dal trio alla big band, collaborando con artisti del calibro di George Garzone, Bob Moses Nat Mugavero e Jeff Galindo, ed esibendosi sia negli Stati Uniti che in Europa. Nel dicembre 2016 – a seguito della vittoria del primo premio per Conad Jazz Contest @ Umbria Jazz – producono il loro disco d’esordio, “In The Woods” (Honolulu Records), affiancati da Lucas Martínez al sax tenore e Lluís Naval alla batteria.
Daniele Germani, vincitore della Berklee Summer School nel 2015 (come componente dell’Alessio Pignorio E-Quartet), è tra i performer più richiesti a Boston, con numerose collaborazioni con nomi di spicco del panorama jazzistico americano (oltre ai già citati George Garzone e Bob Moses, anche Kenny Werner, John Patitucci, Dave Douglas). Nel 2016 si esibisce anche al Panama Jazz Festival con Dave Douglas e i rappresentanti del Berklee Global Jazz Institute (di cui è studente), mentre nel 2017 è ospite del Fara Music Festival di Roma.