Il Grande Viaggio

“Vincere il Contest ha cambiato la nostra vita"

Colin Woodford, batteria, Andrew Conrad, sassofono tenore, Brandon Sherman, tromba, ed Emilio Terranova, contrabbasso: sono i losangelini Chord Four, primi classificati della scorsa edizione del Contest. A quasi un anno di distanza dalla loro vittoria, li abbiamo ricontattati, per sapere quanto la partecipazione al Contest abbia inciso sulla loro carriera. Questo è quello che ci hanno raccontato.

“Uno dei principali problemi che deve affrontare il jazz, a livello globale – commenta Colin Woodford, batterista e portavoce della band – è che il pubblico spesso non ha modo di ascoltarlo al suo meglio, ovvero in versione live. Il Contest, grazie alla partnership con Umbria Jazz, ci ha aiutato a far ascoltare la nostra musica ad un pubblico più ampio. Eravamo solo uno degli oltre 250 gruppi partecipanti e quando abbiamo saputo di aver vinto non riuscivamo a crederci. Il fatto che le giurie siano composte non solo da musicisti, poi, ha reso la vittoria ancora più preziosa, premiando i nostri sforzi per fare musica al meglio delle nostre possibilità”.

“Grazie a Conad – continua Colin – abbiamo avuto modo di finanziare un nuovo servizio fotografico per la band, le riprese video durante un concerto, la creazione del master e la riproduzione del nostro prossimo album. Assumeremo inoltre un agente per ottenere più visibilità sia negli Usa che in Europa. Il Contest, insomma, ci ha consentito di raggiungere un nuovo livello come band, e di questo siamo immensamente grati. Inoltre, al di là del premio in denaro, abbiamo avuto la straordinaria possibilità di suonare e passare del tempo a Perugia, Sanremo e Orvieto: luoghi meravigliosi da visitare, pieni di persone gentili e dove abbiamo mangiato benissimo”.

“Vincere il Contest ci ha davvero cambiato la vita – conclude il leader dei Chord Four – e consigliamo a tutti i musicisti di partecipare. Buona fortuna!”